Cucina modulare con granito ricostruito

Una cucina residenziale a Londra, in un contesto di architettura brutalista, è progettata per inserirsi all’interno di uno spazio esistente, in legno di rovere con moduli lineari. Il top in granito è stato recuperato e riparato con una resina ipossidica colorata. La pietra, originariamente a finitura lucida è stata trattata per ottenere una finitura opaca ad effetto materico. La resina per la ricomposizione dei pezzi di granito è stata mischiata ad una vernice a base d’acqua per coordinarsi con la grana della pietra naturale. L’illuminazione della cucina è realizzata con strisce led ad incasso, nascoste all’interno dei pensili per un effetto radente che esalta le qualità della finitura. Gli elettrodomestici sono tutti ad incasso ad eccezione del forno e della lavatrice/asciugatrice e i moduli sono dotati di ante con trattamento antimacchia, apertura push-and-pull.

Vista 3d diurna della cucina
Vista 3d notturna della cucina
Fotografie di dettaglio
Fotografia di granito ricostruito

Una collaborazione con ch2olab

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...